Scheda Tecnica

Mezzo: Ape Car

Misure da Aperto: 3,5 m X 2,5 m

Consumo e Presa: 3 Kw su Monofasica Blu 16 A

Zona: Nord e Centro Italia

Storia

È arrivata “L’Ape Luppola”, il primo truck ligure pensato per portare ovunque il gusto e la tradizione della birra artigianale. “L’Ape Luppola” è un vero e proprio pub su tre ruote, montato su un’ape 50cc ed attrezzato con uno spillatore professionale a tre vie. Caratteristica centrale de “L’Ape Luppola” è la sua straordinaria versatilità: il mezzo perfetto per sorseggiare una pinta di qualità all’interno di un festeggiamento privato come ad una fiera, in un grande appuntamento del territorio come ad un aperitivo esclusivo.
«Questo progetto è nato nel 2017, dopo anni nel settore dell’organizzazione di eventi – ha affermato Carlo Barile, ideatore de “L’Ape Luppola” ed Event Manager – Dopo una lunga ricerca di mercato, insieme al mio team, abbiamo deciso che per portare valore aggiunto ad ogni tipo di contesto la scelta giusta fosse puntare sul settore dinamico ed in continua espansione della birra artigianale e sulla sua facilità di fruizione».
“L’Ape Luppola” nasce così per diventare una vera e propria “Regina della birra”.
Ad ogni sua tappa, infatti, verrà proposta una selezione di prodotti sempre nuova, in un processo continuo di ricerca e valorizzazione delle eccellenze dei singoli territori. Se due degli spillatori saranno sempre destinati a prodotti liguri, la terza birra verrà sempre scelta con coerenza e rispetto del territorio su cui il truck “deciderà di posarsi”.
“Ape”, quindi, non solo per indicare il pub su tre ruote o per ricollegarsi al momento conviviale dell’aperitivo, ma anche rimando diretto ad una delle più note specie liguri: l’ape ligustica. Conosciuta più comunemente come ape italiana, oggi l’ape ligustica è in pericolo di estinzione poiché inadatta ai ritmi industriali di produzione del miele. L’animale perfetto per simboleggiare la capacità di adattarsi ad ogni ecosistema, producendo un nettare sempre diverso e mantenendosi in totale equilibrio con la natura circostante.
In ogni suo impegno, “L’Ape Luppola” ha così la missione di testimoniare la necessità di riuscire a tornare a ritagliarsi spazi lontani dalla routine, ricordandosi che, come ripete per ogni suo nuovo progetto Carlo Barile «la vita altro non è che una serie di eventi. Meglio viverli che sognarli.»